Skip to content

Intervista Giuseppe Culicchia

“Amen and awoman”, i film di Walt Disney vietati al di sotto dei sette anni perché “razzisti”, le statue di Cristoforo Colombo abbattute: la frontiera del Politicamente corretto avanza inesorabilmente. Ne ho parlato con Giuseppe Culicchia, primo ospite di OFFICINA LETTERARIA – SAGGI, nuova sezione della rassegna OFFICINA LETTERARIA, in cui intervisterò (sempre sulla pagina Youtube marcello nicodemo) scrittori e giornalisti su un saggio che mi pare dica qualcosa di davvero interessante. Il libro “E finsero felici e contenti” (dizionario delle nostre ipocrisie) (ed. Feltrinelli) è avvincente e coraggioso, non tralasciando le più spinose questioni del nostro tempo, dall’immigrazione illegale all’utero in affitto, dall’intolleranza religiosa all’aborto… Grazie a Giuseppe per la disponibilità e ad Americo Carissimo per il montaggio. Buona visione, March

en_GBEnglish (UK)